lunedì 14 dicembre 2009

17 MAGGIO 1981 ?

“Sia lodato Gesù Cristo. Carissimi fratelli e sorelle, so che in questi giorni, specialmente in quest'ora del “Regina Coeli”, siete uniti con me. Vi ringrazio commosso per le vostre preghiere e tutti vi benedico. (...) Prego per il fratello che mi ha colpito, al quale ho sinceramente perdonato. Unito a cristo, sacerdote e vittima, offro le mie sofferenze per la chiesa e per il mondo. A te, Maria, ripeto: totus tuus ego sum”
Giovanni Paolo II, dopo aver subito un attentato da parte di Ali Agca il 13 maggio 1981.

2 commenti:

  1. ciao Pulx. Non capisco: perché il "?"


    mr L

    RispondiElimina
  2. Lascialo un po' lì e poi ne riparliamo......

    RispondiElimina