giovedì 13 maggio 2010

PULXER TORTE (ex SIMIL STRUDEL FLASH)

Primo: mi vergogno un pochino ad usare questa foto perchè è venuta malissimo (l'ho fatta con il cellulare ieri sera) .
Voglio dire: avete presente che razza di foto usano le bloggiste che si occupano di ricette? 
Nel mio caso però, visto che sono l' "anticuoca" per eccellenza e mi ostino a postare ricette veloci, supersemplici e con dosi "a sentimento", sarebbe ridicolo anche solo provare a fare una foto seria delle mie creazioni...
Detto ciò: ho preso in prestito la ricetta dello strudel della mia brava suocera trentina e l'ho un po' pasticciata. Una bestemmia? Diciamo  piuttosto che mi sto adattando alle tradizioni locali con gradualità ecco...
Comunque ho usato la comune pasta sfoglia e ho sostituito il solito ripieno con biscotti tritati, granella di nocciole, pere e pezzi di cioccolato fondente.
A me, "mi" piace!

Edit: per non scandalizzare ulteriormente il pubblico trentino, accolgo con piacere il consiglio di Lella che mi suggerisce un nuovo nome alla mia tortina. :-)

4 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAHHH! SACRILEGIOOOOOOOOOOOOO!!!! :-P (avevo dimenticato la linguetta..)

    RispondiElimina
  3. PERDONOOOOOOOOOOOOOOOOOO! ;o)

    RispondiElimina
  4. A me ispira, deve essere buona.
    Basta darle il nome corretto ... la vogliamo chiamare PULXER TORTE??

    RispondiElimina